Home

Progetti IoT Healthcare SmartBuilding SmartLiving SmartFashion&Design News AGEVOLUNUMBERS 0 + Completed projects 0 + Years in business

NORBI coming soon

Il nostro Lab ha terminato l’assemblaggio dei primi 10 prototipi di NORBI funzionanti con hardware rivisto e aggiornato. I nostri tecnici stanno pianificando la fase di test prevista per settembre-ottobre cui seguiranno le ultime fasi di ingegnerizzazione e certificazione per produrre il dispositivo definitivo da immettere sul mercato.

Tempi difficili? NORBI viene in soccorso

La situazione che stiamo vivendo è critica e ricca di ostacoli per la salute di tutti noi. Lo sanno i medici che ogni giorno curano migliaia di casi di Covid-19 e  lo sa NORBI che può venire in aiuto delle persone più  fragili e dei loro cari che devono occuparsene. In momenti come questo in…

Progetto TheDALUS

Agevoluzione, insieme con la software house Daisylabs e l’Università degli studi di Pavia, ha sviluppato, nell’ambito della filiera dello SmartLiving il progetto theDALUS. La soluzione proposta auspica un aumento dell’autonomia e una maggior inclusione nella vita universitaria dello studente disabile, oltre ad una riduzione dei costi relativi alla sua assistenza mediante l’installazione di sensori e attuatori adeguatamente controllati in funzione delle esigenze del soggetto disabile (disabilità motoria e/o sensoriale). Il progetto è una…

NORBI Voice: diamo voce a NORBI

È in fase di progettazione NORBI Voice, una versione del dispositivo che utilizza le tecnologie di intelligenza artificiale e assistenza vocale per permettere al paziente di interagire vocalmente con il dispositivo. Ormai gli assistenti vocali si stanno diffondendo sempre di più nelle nostre case e proprio per questo abbiamo pensato a una soluzione al passo…

Buone notizie da Roche HealthBuilder

Si è tenuta il 18 marzo 2019 la cerimonia di premiazione del vincitore della call Roche, che promuoveva idee innovative e soluzioni all’avanguardia in tema di sostenibilità sociale ed economica del sistema sanitario, per migliorare l’esperienza del paziente, del suo caregiver e di tutti i soggetti coinvolti nelle aree terapeutiche dell’oncologia, delle malattie rare e delle neuroscienze. Ed è in questo scenario…

SHOWall – La nascita dell’idea

SHOWall progetto di cui vi abbiamo già parlato nei precedenti articoli (di cui l’ultimo consultabile qui ) si presenta in un video introduttivo. Nel video qui sotto, il team del progetto, ci racconta come è nata l’idea e come tutti hanno contribuito a rendere SHOWall ciò che è oggi. https://youtu.be/ZdRl1vJtH9E Vi ricordiamo che il prototipo di SHOWall è stato…

Cerchi aiuto per l’installazione di hotspot pubblici?

AGEvoluzione si è appena accreditata per European WiFi4EU Portal ed è quindi in grado di dare supporto per l’installazione di hotspot pubblici alle pubbliche amministrazioni. Ora siamo un system integrator in ambito IT, in grado di creare un’infrastruttura wireless che risponda alle vostre esigenze (comprese Reti Wireless, Coperture WiFi Hot Spots e Hot Zones, Access & Service Management, Videosorveglianza, Wireless Sensor Network, Sicurezza informatica). Qui (dopo aver ottenuto l’accesso all’apposito…

Norbi nelle terapie per il trattamento della cefalea

Norbi nelle terapie per il trattamento della cefalea Gent.mo Dottor Professore Fabio Antonaci, Come sa stiamo testando il nostro dispenser di pillole automatizzato e stiamo chiedendo a Dottori, Professori Universitari ed esperti del campo sanitario di rispondere a qualche domanda per poter far capire come Norbi possa essere di aiuto nel seguire una terapia, e nel monitorare il paziente o un ammalato…

Norbi per aiutare i pazienti a seguire correttamente le terapie

In questo approfondimento intervistiamo il Dottor Giovanni Ricevuti (University of Pavia Former Professor of Geriatric and Emergency Medicine – Pavia – Italy) riguardo l’introduzione del device automatizzato Norbi come dispenser di farmaci automatizzato per aiutare i pazienti nel seguire correttamente le terapie. Le capitano frequentemente casi in cui le terapie non risultano efficaci perché il paziente sbaglia o non è…